Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

I vincitori #HSA2014

Da Bulgari a Hyatt, dalla Valle d’Aosta alla Regione Abruzzo: questi sono solo alcuni dei “brand” del turismo Italiano che si sono sfidati per aggiudicarsi la vittoria agli Hospitality Social Awards 2014.
La scelta è stata ardua per i giurati chiamati a selezionare le migliori attività social degli oltre 650 candidati. Alla fine la giuria, composta dai noti esperti del settore Alfredo Monetti, Elena Farinelli, Mafe De Baggis, Nicola De Pizzo e Matteo De Bartolomeis, dopo giorni di lavoro si è espressa e ha decretato i vincitori per ogni singola categoria:

- Miglior pagina Facebook / Bulgari Hotel, Milano
- Miglior account Twitter / Hilton Molino Stucky, Venezia
- Miglior account Instagram / Dimora Monsignore, Termoli
- Miglior account Pinterest / Ca’ de Memi, Piombino Dese (PD)
- Miglior Video / Pineta Hotels, Coredo (TN)
- Miglior Blog – Volti di Pietra, Sassoferrato (AN)
- Il più amato dalla rete / Hotel Continental, Nago (TN)
- Miglior attività di social media marketing per destinazioni turistiche / Regione Abruzzo
- Miglior attività di social media marketing per catene e strutture ricettive aggregate / Baglioni Hotels

La cerimonia di premiazione si è svolta per la prima volta a Rimini, all’interno del Sia Guest, in contemporanea con la fiera TTG. A fare gli onori di casa Alex Kornfeind, giornalista e digital PR prestato per un giorno al palcoscenico dell’evento, di fronte a un pubblico numeroso ed entusiasta.
I premi sono stati consegnati dai giurati e da Mauro Santinato, presidente della società riminese di consulenza e formazione alberghiera Teamwork, da cui tre anni fa è nata l’idea dell’iniziativa e che la organizza e allestisce dal 2012.

«Il livello delle attività proposte – dichiara Nicola Delvecchio, consulente Teamwork e project manager dell’iniziativa – migliora di anno in anno. Quest’anno per i nostri giurati il lavoro è stato particolarmente arduo, vista l’alta qualità delle attività in concorso. Per noi è una grande soddisfazione, sia come organizzatori del Premio che come addetti ai lavori. Significa da una parte che gli Hospitality Social Awards crescono in popolarità e autorevolezza, dall’altra che strutture e destinazioni hanno capito l’importanza della comunicazione 2.0 nel settore dell’ospitalità e stanno cominciando a raccoglierne i frutti. Significa che qualcosa si sta muovendo in questo senso, e di certo manifestazioni come questa contribuiscono notevolmente a sensibilizzare gli operatori del settore nel seguire strategie promozionali e comunicative di successo».

Partner dell’evento: SIA Guest, Zeppelin Group, Hoxell, Apir.
I vincitori #HSA2014
 
 
 
02.04.2015
scritto da HSA Team
 

 
 

News

Leggi le ultime novità sugli HSA
Tutte le news
 

#HSA2015 i vincitori!

Vincitore nella categoria strutture ricettive indipendenti: HOTEL CAESIUS THEMAE & SPA di Bardolino ...
 
 
 
 
 
Facebook
 
 
Twitter
 
 
Youtube